Volterra che cura - Ex Ospedale psichiatrico

Raffaello Gambogi

Raffaello Gambogi (Livorno, 1874-1943) è stato un pittore italiano, appartenente al gruppo dei postmacchiaioli. Con il declinare del secolo Gambogi si trasferì a Livorno, nel quartiere di Antignano. Cominciarono allora i suoi primi problemi di salute. Un viaggio in Finlandia fece esplodere la malattia nervosa che il pittore stava forse covando. Nel 1904 dovette stabilirsi a Volterra, per farsi curare da specialisti del locale ospedale. Qui realizzo la sua opera più importante "Le pazze di Volterra" ora in Finlandia. L'opera sarà portata a Volterra e su di essa sulla si incentra la mostra. A cura di Giovanna Bacci Di Capaci.

Organizzato da:

Sottotetto - Palazzo dei Priori - Volterra

  11 Giugno - 04 Settembre

  DALLE 09:00 ALLE 19:00

Eventi simili

in evidenza

Ci chiamavan matti

di e con Gianni Calastri

in evidenza

Il medico matto

Versi Folli ovvero Follie in Versi. L’incredibile storia del Dott, Alberto Von Packjanowskij.

in evidenza

NOF4 Un mondo parallelo

Festival Inclusivo

in evidenza

Raffaello Gambogi

Mostra di pittura a cura Di Giovanna Bacci di Capaci

Made with
Live Signage