Volterra che racconta - Valorizzazione e promozione del patrimonio culturale, storico, archeologico e ambientale

Il medioevo negli archivi volterrani

Una tavola rotonda per parlare delle principali iniziative di studio – che riguardano la storia medievale di Volterra e del suo ampio territorio e che scaturiscono dal ricco patrimonio documentario degli archivi cittadini – condotte in collaborazione col Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa. Programma Saluti istituzionali:
  • rappresentanti di Curia vescovile, Comune di Volterra, Comune di Castelnuovo Val di Cecina, Accademia dei Sepolti, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, Pro Volterra
Interventi di:
  • Alessandro Furiesi, responsabile dell’Archivio Storico Diocesano;
  • Luca Pini, responsabile della Biblioteca Guarnacci e dell’Archivio Storico Comunale
  • Jacopo Paganelli, ricercatore del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere

Organizzato da: PRO VOLTERRA

Sala Melani - Torre Toscano - Volterra

  17 Giugno

  DALLE 17:00 ALLE 20:00

Eventi simili

in evidenza

Experience Volterra - le facce e le storie

Experience Volterra – faces & places

in evidenza

Visite guidate al Teatro Romano

In continuità con la positiva esperienza avviata nel mese di aprile il Comune di Volterra in collaborazione con le cooperative Itinera e CoopCulture organizza anche per i mesi estivi di giugno e luglio visite guidate presso i più importanti siti museali del centro storico nei giorni di sabato e domenica secondo un calendario e degli orari precisi che rimarranno gli stessi per i due mesi.

in evidenza

Volterra attraverso le epoche

Ciclo di visite guidate appositamente pensate per Volterra22

in evidenza

Visite guidate alla Pinacoteca e Museo Civico

In continuità con la positiva esperienza avviata nel mese di aprile il Comune di Volterra in collaborazione con le cooperative Itinera e CoopCulture organizza anche per i mesi estivi di giugno e luglio visite guidate presso i più importanti siti museali del centro storico nei giorni di sabato e domenica secondo un calendario e degli orari precisi che rimarranno gli stessi per i due mesi.

Made with
Live Signage