Volterra che include - Festival della Rigenerazione Umana - Carcere di Volterra

EFFIMERA frammenti di sogni

EFFIMERA frammenti di sogni (foto aniello genet)

mostra installativa di costumi e oggetti di scena di Emanuela Dall'Aglio per gli spettacoli della Compagnia della Fortezza di Armando Punzo

nell'ambito della rassegna d'arte contemporanea Artinsolite

regia Alberto Bartalini - cura Cinzia de Felice

sonorizzazione Andrea Salvadori

Lajatico - Sala Consiliare del Palazzo Comunale - da luglio a settembre 2022

“...in teatro prevarrà ancora l’idea del costume come elemento di poesia: dentro al costume c’è una forte componente di narrazione che travalica il tempo e questa è insostituibile. Il costume di scena continuerà a raccontare, non smetterà mai di essere legato alla poetica di uno spettacolo” (Emanuela Dall''Aglio)

Un viaggio nell'immaginario poetico, onirico e sorprendente della Compagnia della Fortezza, raccontato attraverso alcuni tra i suoi costumi più belli realizzati dalla costumista Emanuela Dall'Aglio.

La loro creazione avviene nel laboratorio umano e anche di sperimentazione materiale, creativa e poetica che è il carcere di Volterra dove, in una piccola sartoria che viene appositamente allestita ogni anno in due celle adiacenti in prossimità del debutto, i costumi sono realizzati e cuciti con  il lavoro di tante mani che, istruite e guidate sapientemente dalla Dall'Aglio, creano sorprendenti opere d’arte che regalano gioia allo sguardo e sostegno poetico alla drammaturgia dello spettacolo.

Organizzato da: CARTE BLANCHE

Sala Consiliare - Lajatico

  01 Luglio - 30 Settembre

  DALLE 09:00 ALLE 19:00

  MAGGIORI INFORMAZIONI

Eventi simili

in evidenza

Masterclass di Alta Specializzazione con la Compagnia della Fortezza

Volterra (partecipazione gratuita su selezione). Nell’ambito della quinta  edizione del progetto “Per Aspera ad Astra. Come riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza”. Essa avrà luogo nel mese di luglio, mese in cui la produzione del nuovo spettacolo della Compagnia della Fortezza vive le proprie fasi culminanti (ultime fasi dell’allestimento, prove generali ed eventi di presentazione al pubblico all’interno del carcere di Volterra) così da rendere i partecipanti immediatamente consapevoli di quali sono le potenzialità che le esperienze di teatro in carcere possono arrivare ad esprimere. Sarà possibile partecipare alle fasi culminanti e fondamentali per la creazione artistica del lavoro che Armando Punzo svolge con attori e collaboratori della sua compagnia e conoscere e condividere la metodologia messa a punto in oltre trent’anni di lavoro all’interno del Carcere di Volterra, interagendo con tutti i settori coinvolti nella realizzazione dello spettacolo (recitazione, rielaborazione drammaturgica, coreografie, scenografia e scenotecnica, costumi e sartoria, trucchi di scena, fonica e sound engineering).

in evidenza

Per Aspera Ad Astra

Come riconfigurare il carcere attraverso la cultura e la bellezza

in evidenza

Compagnia della fortezza - Naturae, la valle della permanenza

drammaturgia e regia Armando Punzo

in evidenza

Compagnia della fortezza - Beatitudo - evento site specific

Drammaturgia e regia Armando Punzo

Made with
Live Signage